Valle Caudina: convocata la giunta della Unione per martedì 15 di marzo

Una giunta, convocata per ascoltare alcuni esperti che possano fare il punto della situazione e capire se e come si possono intercettare i finanziamenti europei. Filuccio Tangredi che da na settimana ha assunto le funzioni di presidente dell’ Unione dei comuni della Città Caudina ha convocato l’esecutivo presso il comune di Cervinaa per martedì 15 marzo alle ore 17 e 30, Ci sono quattro punti all’ordine del giorno, con l’audizione di diversi esperti. Si inizia con il presidente del Gal Partenio, Luca Beatrice. L’ Unione, infatti, tra le altre difficoltà sconta il fatto di essere divisa in due Gal, quello del Partenio e del Taburno. I gruppi di azione locale sono essenziali per la pianificazione dei fondi per l’agricoltura, di cui sono prossime le aperture dei bandi. In questo modo, però, si rischia di avere una pianificazione non omogenea. Si parla da tempo della creazione di un gal tutto caudino, sarebbe la scelta migliore, ma a quanto pare la regione Campania, sta riducendo questi organismi. Stessa cosa anche per il Welfare, diviso in due ambiti territoriali. Sarebbe più razionale, invece, ad esempio, che Cervinara discuta di servizi sociali con Airola o Montesarchio, piuttosto che con Monteforte o Avellino, Per questo specifico argomento è stato convocato Raffaele D’Elia, un nome noto, perchè ex direttore dell’ambito B 4, professionista che non ha lasciato un piacevole ricordo, quindi, si ci augura che non diventi titolare di alcunchè. Si discuterà pure di area vasta e de logo della Città Caudina, insomma, una riunione abbastanza interessane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*