Cervinara,il cerchio si stringe intorno al “corvo”

corvoDa qualche tempo alla nostra redazione arrivano mail da un indirizzo syssy2014@libero.it, con allegati scritti contro questo o quella persona. Questo anonimo si spaccia per tale “Marro Antonio”. L’ultima mail in ordine di tempo è arrivata venerdi 04 settembre 2015 alle ore 13.12 recava il messaggio: non mi sembra sia legale, vista la tipologia di contratto ed aveva in allegato in formato pdf una determina del segretario generale del comune in cui si liquidava il pagamento di 70 ore di straordinario ad un addetto dello staff del Sindaco. Abbiamo fatto le nostre verifiche e la cosa abbastanza strana è che sono trascorsi pochissimi minuti dal momento della pubblicazione della determina all’arrivo a noi della mail. Della determina erano a conoscenza pochissime persone e la cosa comincia a diventare di difficile interpetrazione. Diceva Andreotti che “a pensare male si fa peccato ma a volte ci si accezza” ed allora o questo anonimo ha accesso al sistema informatico del comune violando password ed altri codici di sicurezza o qualcuno hainforma l’anonimo che stava in pubblicazione questa determina o che l’anonimo gira indisturbato per il palazzo comunale di Cervinara. Abbiamo analizzato i tempi di preparazione, pubblicazione e invio a Retesei della determina via mail e c’è qualcosa che non quadra, come abbiamo verificato con la segretaria generale dott.ssa Iollo. Quanto accade da tempo a Cervinara è di una gravità assoluta, ma è ancora piu’ grave il fatto che questo fantomatico Marro Antonio potrebbe avere accesso a tutti i documenti del comune anche a quelli “sensibili” e in questo caso potrebbe continuare a colpire con le lettere anonime avvelenando ancora di piu’ il clima a Cervinara. Ecco perchè occorre che si faccia al piu’ presto luce su chi è il “corvo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*