Chiusura oncologia, Cittadinanzattiva scrive al Prefetto.

moscatiSulla chiusura del reparto di oncologia al Moscati, Cittadinanzattiva scrive al Prefetto di Avellino ed alla responsabile dell’urp dell’azienda ospedaliera, la dottoressa Gabrieli. “A noi urgono infomazioni formali ed ufficiali, si legge nella nota a firma della dottoressa Angela Marcarelli Coordinatrice dell’Assemblea Territoriale Cittadinanzattiva Montefalcione Bassa Irpina e Vice Segretaria Regione Campania Cittadinanzattiva Onlus, sui termini della limitazione del servizio di degenza dei malati oncologici. Non puo’ sfuggire che questa informazione doveva essere necessariamente e per tempo pubblicata sul sito ufficiale dell’Azienda Ospedaliera per non venire mai meno a quel chiaro patto che l’Azienda stessa deve sempre avere come riferimento preventivo nel rapportarsi con l’utenza e per mettere in questo caso i pazienti oncologici in condizione di conoscere i servizi che ha a disposizione per curarsi in modo appropriato e nei tempi giusti. E questo non è avvenuto”. Ed ancora. “Non si capisce perché, non dando alcun conto alla più elementare regola della trasparenza, non sono ancora reperibili precise ed ufficiali informazioni sul sito dell’Azienda ed appare ancora più incomprensibile il ritardo per una ufficiale e semplice risposta a questo movimento civico che ancora oggi, per tale carenza di informazioni, non è posto nelle ottimali condizioni per svolgere con più determinazione ulteriori azioni di tutela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*