“Cinemente indipendente: quattro film contro le dipendenze”

Il 27 maggio la Camera di Commercio di Avellino sarà trasformata in sala cinematografica per la proiezione di Quintet di Altman del 1979 dove l’unica forma di vita intelligente è causa della propria estinzione, dove, come anticipa il personaggio Gregor: “ … un gioco dove non si può decidere se partecipare; ci si ritrova dentro, come nella vita”. Alla proiezione seguirà intervento a cura di Mauro Croce, psicologo, psicoterapeuta e criminologo che chiuderà la manifestazione “Cinemente indipendente: quattro film contro le dipendenze”. Il dottore Luigi Perna Dirigente Medico del Servizio Tossicodipendenze dell’ASL di Avellino e l’associazione Ludus Avellino – Gruppo Auto Mutuo Aiuto – A.M.A., già presente da oltre quattro anni nella problematica del gioco d’azzardo invitano tutti ad una riflessione in quanto nessuna famiglia può ritenersi immune dalla patologia del gioco d’azzardo compulsivo ovvero la ludopatia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*