Città Caudina: Corpi Polizia Municipale effettueranno servizi di controllo in comune.

Martedì 31 gennaio, alle ore 12 e 30, presso palazzo San Francesco, sede del comune di Montesarchio, verrà firmata la delibera con la quale si stabilisce che i corpi di polizia municipale dell’Unione dei comuni della Valle Caudina, effettueranno dei servizi di controllo del territorio in comune. E’ questo il risultato della riunione operativa che si è svolta nella serata di ieri tra i comandanti delle varie polizie municipali ed i sindaci dell’Unione. Non si tratta certo della nascita di un unico corpo di polizia, ma la decisione presa ieri, ricopre una certa importanza. E, si tratta di un primo passo concreto per consolidare un’associazione che stava perdendo le sue ragioni di essere. I servizi verranno coordinati dal comandante della polizia municipale che ospita i colleghi. Si tratta anche di una risposta rispetto al bisogno di sicurezza che avvertono i cittadini dopo i numerosi furti e gli attentanti che le settimane scorse hanno colpito le attività commerciali di Airola,Bonea e Cervinara. Del resto anche la magistratura e le forze dell’ordine chiedono una maggiore collaborazione da parte dei corpi di polizia municipale. I servizi riguarderanno tutti i comuni e saranno tenuti a scadenza che deve essere ancora definita. Molto soddisfatto il presidente di turno dell’Unione, il sindaco di Airola, Michele Napoletano il quale ha anche annunciato che il prossimo consiglio generale si terrà a Pannarano. E, come più volte detto, le assemblee si svolgeranno in tutti i comuni per cercare di cementare questa idea che non può affievolirsi a causa di chi è attaccato ai campanili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*