I clan della camorra investono ad Aiello del Sabato.

Ad Aiello del Sabato l’antimafia ha sequestrato un palazzo riconducibile agli interessi del Clan Misso. Nel maxi sequestro effettuato in varie zone della Campania sigilli anche in Irpinia, nella località Sabina. Si tratta di un palazzo del valore di diverse centinaia di migliaia di euro, un complesso plurifamiliare di pregio riconducibile a persone vicine al sodalizio criminoso egemone nel rione sanità, nel cuore di Napoli. Le indagini sono partite dall’analisi di operazioni finanziarie sospette che hanno indotto gli investigatori ad approfondire la posizione patrimoniale di due uomini che sono risultati storicamente legati al clan camorristico. Sono stati sequestrati: 21 appartamenti, 8 società,  1 rivendita di tabacchi e valori bollati, 20 tra autoveicoli e motoveicoli, 47 depositi bancari e 11 polizze assicurative, per un valore di oltre 10 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*