Coltivava canapa indiana nell’abitazione, arrestato.

drogaContinua incessantemente nel capoluogo irpino l’azione di contrasto della Polizia di Stato finalizzata alla repressione del fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nella serata di ieri gli Agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un pregiudicato avellinese, di anni 59, perché responsabile di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze psicotrope. Nella circostanza, a seguito di perquisizione domiciliare, scaturita in seguito a mirata attività investigativa, si rinvenivano sul balcone dell’abitazione diverse piante di marijuana, opportunamente occultate, pronte per l’essiccazione e l’utilizzo. Inoltre da un controllo più dettagliato, all’interno di un’intercapedine ricavata da una parete del vano cucina, si rinveniva un involucro in cellophane contenente hashish nonché delle foglie essiccate di marijuana oltre ad un bilancino di precisione ed un cutter per il taglio della sostanza. Il peso complessivo della sostanza stupefacente sequestrata risultava essere pari a circa un chilogrammo. Il 59enne dopo gli accertamenti di rito è stato tratto in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*