Commesso ruba merce dove lavora, denunciato dai carabinieri.

I militari della Compagnia Carabinieri di Baiano, nel corso dei servizi finalizzati al contrasto dei reati in genere, con particolare riguardo ai furti, deferivano in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo, un 26enne proveniente da un vicino comune dell’hinterland napoletano.
In particolare, i militari della Stazione di Lauro, a seguito di uno specifico servizio di osservazione, hanno verificato che la persona suindicata, impiegata quale commesso presso un noto centro commerciale ubicato nel comune di Domicella, in più fasi della giornata, durante il turno di lavoro, usciva dal citato esercizio commerciale con alcuni prodotti di vario genere, per poi depositarli all’interno della propria autovettura parcheggiata nelle vicinanze. Lo stesso, al termine della giornata lavorativa, mentre si accingeva a salire sull’auto per andare via, veniva fermato dai Carabinieri, che avendo assistito ai precedenti episodi anomali, procedevano alla perquisizione, rinvenendo all’interno del bagagliaio del veicolo, diversi prodotti, per lo più di tipo alimentare (numerose bottiglie d’olio, pacchi di caffè ed altro) per un valore di circa 300 euro.
La merce rinvenuta veniva restituita al proprietario del centro commerciale, quale avente diritto, mentre il commesso, sorpreso nella flagranza di reato, veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria in quanto ritenuto responsabile del reato di furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*