Commiato del Tenente Colonnello Giuseppe Borriello.

Al termine di una carriera durata ben 45 anni nelle file dell’Arma dei Carabinieri il Tenente Colonnello Giuseppe Borriello lascia il servizio attivo per transitare nella grande famiglia dei Carabinieri in congedo, silenziosi custodi dei valori secolari della Benemerita Istituzione. L’ufficiale, originario di San Giorgio a Cremano (NA), ha iniziato la carriera giovanissimo frequentando, dal 1971 al 1975, la Scuola Militare Nunziatella e, di seguito, l’impegnativo percorso formativo destinato agli Ufficiali dell’Arma tra l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali di Roma. Al termine degli studi militari ha iniziato il suo lungo percorso professionale nel 1979, quale Comandante di Plotone del 3° Battaglione Mobile di Milano, maturando successivamente vaste e significative esperienze di comando, in particolare presso la Compagnia di Palmi, la Tenenza di Bovino, la Compagnia di Volterra, il Nucleo Operativo del Reparto Operativo di Reggio Calabria, la Compagnia di Manduria, la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Napoli, nonché ricoprendo incarichi di Stato Maggiore al Comando Regione Carabinieri Campania ed alla Scuola Allievi Carabinieri di Benevento. Nel mese di ottobre del 2008, trasferito nel Capoluogo irpino, ha prestato qui servizio in qualità di Capo Ufficio Comando, subentrando più volte nel delicato incarico di Comandante Provinciale allorquando richiestogli.
Laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, l’Ufficiale ha sempre proseguito il proprio cammino formativo conseguendo altresì l’abilitazione all’esercizio della professione forense. Con il congedo del Tenente Colonnello Borriello l’incarico di Capo Ufficio Comando verrà assunto dal Maggiore Pasquale Gallo, proveniente dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*