Compiono 80 anni i Vigili del Fuoco.

Compiono 80 anni i Vigili del Fuoco, un anniversario importante che sarà celebrato con una serie d’iniziative che partiranno da Avellino il 30 marzo e faranno tappa nelle città d’Italia colpite da storici disastri e calamità. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco fu istituito nel 1939, riunendo i vari Corpi dei pompieri locali. Prima di allora vaste zone, addirittura intere regioni, erano completamente prive di qualsiasi difesa organizzata contro il fuoco. La prima manifestazione per gli 80 anni ricorderà il terremoto che distrusse l’Irpinia nel 1980, e si svolgerà sul palco del Teatro Carlo Gesualdo con la banda nazionale dei Vigili del Fuoco. L’evento rientra nel “Poc Teatro Regione Campania” 2014-2020 nel progetto “Pensieri Periferici: Festival del pensiero itinerante” di cui è direttrice artistica Angela Picardi. Martedì 26 marzo, alle ore 10’30, presso la Prefettura, i caschi rossi terranno una conferenza stampa inerente le modalità di svolgimento delle iniziative per i festeggiamenti che si terranno in città nella settimana tra il 25 e il 30 marzo.
Dopo Avellino, seguiranno altre tappe importanti all’Aquila, Modena, Viareggio, Olbia, Genova, Camerino, Verona, per chiudere con l’ultimo appuntamento il 21 novembre a Catania. Tutti luoghi colpiti da tragedie che hanno segnato l’Italia ma nei quali il lavoro senza tregua dei vigili del fuoco ha consentito di salvare la vita di migliaia di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.