“Comuni in Comune”: c’è il sì della Provincia al Patrocinio Morale

Il progetto di marketing territoriale “Comuni in comune” riceve il Patrocinio Morale da parte della Provincia di Avellino. Con una lettera indirizzata alla Pixhart di Roma, ideatrice e coordinatrice del progetto, l’Ente di Palazzo Caracciolo ha considerato “meritevole di attenzione” l’iniziativa, volta a valorizzare siti archeologici, storici e turistici, nonché a promuovere e sostenere gli eventi culturali ed artistici del territorio.
Un riconoscimento importante per il progetto, che aveva ottenuto, prima nel Lazio e successivamente nella provincia di Avellino, un ottimo riscontro in termini di adesioni, per un circuito che annovera al momento quasi cento comuni all’attivo. Un numero destinato a crescere, considerato che da circa un mese il progetto è sbarcato nelle province di Salerno e Benevento, dove sono previsti nelle prossime settimane un sostanzioso numero di incontri (in particolare nei capoluoghi del Sannio e del Salernitano), oltre all’opera di presentazione e promozione che continua nel territorio irpino, dove è atteso a breve il riscontro di Avellino.
Il progetto, che ha come obiettivo la creazione di una rete informativa per stimolare la conoscenza del territorio, conferisce alle realtà aderenti un’ampia visibilità delle iniziative e delle eccellenze turistiche patrocinate dai Comuni interessati, per di più senza alcun esborso per le casse comunali. Vantaggi che hanno decretato il successo di “Comuni in comune” e che dunque giustificano la continua espansione del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*