Con una Porsche danneggia un lampione e si allontana, ma il comandante Mauriello lo ha identificato e denunciato

Il giallo è stato svelato in poche ore, un chiaro segno dell’effetto benefico dell’azione del nuovo comandante della polizia municipale. Del resto, Serafino Mauriello è noto per la sua bravura nella parte irpina della Valle Caudina ed ora lo conosceranno anche sul versante sannita. Da poco, infatti, dirige, oltre a quello di San Martino,anche il corpo della polizia municipale di Airola. Poco giorni per entrare in confidenza con il territorio e con i suoi uomini e già si è messo all’opera. Nella notte, qualcuno ha danneggiato un palo della pubblica illuminazione ed un cestino. Lo ha fatto con un’auto ed ha preferito non fermarsi, pensando che l’oscurità avrebbe lasciato impunito il suo gesto. Probabilmente ha pensato di averla fatta franca, ma aveva fatto i conti senza l’oste. E’ stato identificato e denunciato alla procura della repubblica di Benevento. Si tratta di un 30enne che era alla guida di una rombante Porsche, probabilmente, ha perso il controllo della vettura ed è andato a sbattere contro un palo dell’illuminazione. Dopo poche ore sono partite le indagini degli agenti del corpo di polizia municipale, guidata da Serafino Mauriello e l’autore è stato identificato e deferito a piede libero. E’ bene che anche ad Airola si mettano in testa di rispettare legge e codici perchè non saranno fatti sconti a nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*