Concluso interrogatorio di garanzia: Giuseppe De Martino resta in carcere solo per porto e detenzione di arma.

Questa mattina nel carcere di Bellizzi Irpino, si è tenuto l’interrogatorio di convalida di Giuseppe De Martino, tratto in arresto nel pomeriggio di domenica per i reati di tentato omicidio, porto e detenzione illegale di arma comune da sparo e lesioni gravi. Il De Martino, ricercato dalla notte di sabato si era poi costituito nel pomeriggio di domenica ai carabinieri della stazione di Cervinara. Il Sostituto Procuratore Paola Galdo ne aveva disposto l’arresto per il tentato omicidio di un 29 enne di San Martino Valle Caudina, e per il ferimento ad un piede di un 22 enne di Cervinara. Fatti accaduti qualche ora di distanza l’uno dall’altro. Il Gip Sicuranza su richiesta degli avv.ti Valeria Verrusio e Angelo Adamo, ha riqualificato il tentato omicidio in lesioni aggravate e non ha convalidato il fermo perché non ha ritenuto sussistente l’ipotesi di tentato omicidio e disposto la custodia in carcere per il porto e detenzione di armi oltre che per la impressionante serie di carichi pendenti che ha De Martino Giuseppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.