Confcooperative Avellino, Francesco Melillo è il nuovo presidente.

Il nuovo presidente di Confcooperative Avellino è Francesco Melillo, esponente della cooperativa Apooat.
L’elezione è avvenuta a Napoli durante l’assemblea per il rinnovo delle cariche sociali, epilogo di una fase di riorganizzazione che sta investendo la centrale cooperativistica campana. Del nuovo consiglio provinciale di presidenza fanno parte: Enzo De Feo, Giovanni Boccella, Angela Iannuzzelli, Egidio Rodolfo, Gerardo Vitagliano, Giuseppe Pacifico, Lina di Paolo, Fiorenzo Vespasiano, Maurizio De Pascale, Valentino Santuccci, Alessio Guarino, Pasqualino Capoluongo, Rosario Pepe e Vincenzo Grande.
Confcooperative è la principale sigla di rappresentanza, assistenza, tutela e vigilanza del movimento mutualistico italiano e delle imprese sociali. Ha sviluppato un’ampia e diffusa rete di servizi e strutture di sistema che assicurano un continuo ed efficace supporto alle imprese aderenti ed ai loro soci sul piano giuridico, lavoristico, tributario, contabile e formativo.
“La cooperazione – afferma Melillo – è il fenomeno imprenditoriale più dinamico dell’economia italiana. Con un tasso di crescita triplo rispetto alle altre forme giuridiche, è la tipologia d’impresa che cresce di più soprattutto tra i giovani, tra le donne e nel Mezzogiorno. Un nuovo modello di sviluppo del territorio ed in particolare delle aree interne, che sia rispettoso dell’ambiente, ispirato a principi di solidarietà ed orientato alla crescita sociale e culturale della comunità, non può prescindere dal coinvolgimento della realtà cooperativistica. Anche in provincia di Avellino, dunque, ci impegneremo per rilanciare gli obiettivi dell’intero movimento, valorizzandone i principi ispiratori e le energie disponibili, in un continuo confronto con istituzioni, organizzazioni sociali ed imprenditoriali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*