Contrasto alla illegatita’, controlli e denunce.

SONY DSC

Proseguono i controlli “a tutto campo” dei Carabinieri facenti capo alla Compagnia di Montesarchio e diretti a contrastare l’illegalità in tutte le sue sfaccettature: nel trascorso week-end, infatti, si è svolto un servizio di controllo del territorio che ha visto impegnati i Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile lungo la strada statale appia e le principali arterie di collegamento. Otto, i soggetti complessivamente deferiti in stato di libertà, per essere stati controllati alla guida dei rispettivi veicoli e risultati sprovvisti della prescritta assicurazione rca obbligatoria:  R.P., da Bucciano, 70enne, pensionato, incensurato;         D.A., 51enne di San Martino Valle Caudina, casalinga, incensurata;  S.F., 70enne, pensionato, da Acerra, incensurato;  C.E., 43enne di Cervinara, nullafacente, incensurato; D.C., 55enne da San Felice a Cancello, operaio, incensurato;  R.A.R., 19enne di Ceppaloni, nullafacente, incensurato, altresì deferito per essere risultato sprovvisto della patente di guida, mai conseguita;  M.M, operaio 27enne, da Pannarano, pregiudicato, anch’egli deferito per essere risultato sprovvisto della patente di guida, mai conseguita. Infine, C.G., 48enne, nullafacente, pregiudicato del posto, deferito per essere risultato sprovvisto della patente di guida, revocatagli nel marzo 2000. In tutte le circostanze le perquisizioni personali e veicolari hanno sortito esito negativo ed i veicoli sono stati sottoposti a sequestro ed affidati in custodia giudiziaria.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*