Controlli ai possessori di armi. La Polizia di Stato inasprisce i controlli.

foto cartucceLa frequenza con cui, sovente, viene fatto uso di armi, il più delle volte irregolarmente detenute, fenomeno che, specialmente in questi ultimi tempi ha fatto registrare episodi di violenza in ambito del territorio nazionale ed internazionale, ha imposto, anche in virtù delle recenti disposizioni legislative, maggiori controlli finalizzati al monitoraggio di quanti posseggono armi in casa. La Polizia di Stato Irpina, quotidianamente espleta mirati servizi di controllo, atti a prevenire e reprimere eventuali episodi, nei quali possa avvenire con facilità l’uso di armi. Proprio a conclusione di specifici servizi effettuati nella giornata di ieri anche nei comuni limitrofi della Provincia, gli Agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto un pregiudicato 54enne, di Mugnano del Cardinale (AV), pluripregiudicato nonché destinatario della sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel comune di residenze per la durate di anni 3, perché trovato in possesso di un cospicuo munizionamento per fucile. Nella circostanza, in seguito a perquisizione domiciliare, si rinvenivano numerose cartucce, molte della quali a palla singola, nonché un ingente quantitativo di polvere da sparo. Il 54enne, al termie degli accertamenti di rito è stato tradotto presso la casa Circondariale di Bellizzi Irpino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*