Controlli Associati Polizia Municipale in Valle Caudina.

Ieri non è stato raggiunto il numero legale, ma martedì, sette di Febbraio dovrebbe essere la volta buona per partire con i primi controlli associati di polizia municipale caudina. La riunione della giunta dell’Unione era in programma nel pomeriggio di ieri, come sempre a palazzo San Francesco, sede del comune di Montesarchio. A causa di impegni incrociati, però, è stata disertata da alcuni sindaci e, quindi, non si è raggiunto il numero legale. Allo stesso tempo, però, gli stessi primi cittadini hanno provveduto a fornire i numeri per quanto riguarda il loro organico. I dati ora verranno analizzati per capire come utilizzare il personale in servizi congiunti. E’ il primo passo, vero, per associare un servizio. I controlli del territorio verranno stabiliti e realizzati a turno. Ogni paese, a scadenza ne ospiterà uno. Serviranno per regolamentare diverse questione ed anche come deterrente contro l’offensiva della criminalità organizzata e quella comune, che di certo non fa meno paura. La giunta di martedì sette dovrebbe sancire la partenza dei primi controlli. Non solo, sempre martedì, verrà stabilita la data per svolgere il consiglio generale dell’Unione a Pannarano. Il presidente di turno, infatti, intende svolgere i consigli in ogni paese per cementare l’ idea della Unione, Se, infatti, dovesse essere solo una decisione verticistica, i cittadini non la comprenderebbero. Il cammino è ancora lungo, ma ogni viaggio inizia da un primo passo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*