Controlli Carabinieri ferragosto sicuro

CC Bn notteI Carabinieri della Compagnia di Benevento nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto della criminalità diffusa pianificati dal locale Comando Provinciale dell’Arma ed incrementati in occasione del ferragosto, hanno dato luogo ad un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato a garantire ai cittadini sanniti ed ai numerosi turisti il più ampio margine di serenità e sicurezza nel particolare periodo della festività estiva. Il servizio, che ha coinvolto un consistente numero di uomini e mezzi, si è svolto su tutto il territorio ricadente sotto la giurisdizione della Compagnia Carabinieri del capoluogo ed ha portato al conseguimento dei seguenti risultati: In città i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un uomo incensurato di 49 anni in quanto, dopo essere stato fermato alla guida della sua autovettura nel centro cittadino, è stato trovato sprovvisto della copertura assicurativa obbligatoria in quanto mai attivata. Motivo per cui i Carabinieri hanno anche sequestrato l’autovettura  per l’eventuale emissione del provvedimento di confisca. Sempre in città, i Carabinieri hanno poi fermato, nel quartiere Mellusi, un uomo di 26 anni con precedenti penali a carico trovandolo in possesso di una bustina di cellophane contenente circa 2 grammi di marijuana, nonché di uno spinello confezionato con la stessa sostanza stupefacente. La sostanza stupefacente è stata sequestrata mentre l’uomo è stato segnalato ai competenti uffici prefettizi quale assuntore. A Paduli, invece, i Carabinieri della locale Stazione, a seguito di una perquisizione effettuata presso l’abitazione di un 28enne originario, gravato da precedenti giudiziari per reati predatori, originario della provincia di Napoli ma residente nel piccolo centro sannita, hanno rinvenuto una replica di una pistola “Beretta”, fedele riproduzione di quelle in dotazione alle Forze di Polizia, funzionate e priva del tappo rosso. L’arma, rinvenuta peraltro completa di serbatoio, è stata trovata nascosta sotto alcuni capi di biancheria collocati in un armadio della camera da letto dell’uomo. Al termine delle verifiche l’uomo è stato poi segnalato all’Autorità Giudiziaria mentre l’arma è stata sequestrata.  A Pesco Sannita, i Carabinieri della locale Stazione, durante il pattugliamento del centro abitato, hanno intercettato e fermato un pregiudicato nullafacente di 41 anni, sorpreso mentre si aggirava piedi senza giustificato motivo nei pressi di alcune abitazioni. Condotto in caserma per gli accertamenti di rito, i Carabinieri hanno appurato che il 41enne era destinatario del provvedimento del foglio di via obbligatorio con il divieto di ritorno di tre anni per il Comune di Pesco Sannita, in corso di validità. Per cui, ultimate le verifiche, i militari hanno provveduto a segnalare l’uomo all’Autorità Giudiziaria per avere contravvenuto alle disposizioni della misura di prevenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*