Controlli dei Carabinieri sui luoghi di lavoro: denunciati tre imprenditori.

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire rispetto della legalità finanche sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente triste dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza. Nell’ambito di tali controlli effettuati dai Carabinieri della Stazione di Volturara Irpina unitamente a personale della Direzione Provinciale del Lavoro di Avellino, cadevano sotto la lente i lavori di “adeguamento sismico ed efficientamento energetico” presso una scuola nonché quelli di “arredo urbano e manutenzione straordinaria” di una contrada. Tali opere erano state affidate a tre imprese edili irpine i cui rappresentanti legali sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria perché ritenuti responsabili di diversi illeciti penali. In particolare veniva contestato il mancato corretto stoccaggio e l’evacuazione dei detriti e delle macerie oltre all’omessa attuazione delle misure di sicurezza per evitare cadute in corrispondenza di aperture, solai o piattaforme di lavoro, non avendo previsto parapetti e tavole fermapiede e sbarramenti. Alla luce delle evidenze emerse, per i tre imprenditori edili scattava la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*