Controlli dei Carabinieri, tre denunce e una segnalazione per droga.

cc bn notturnaI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia e quelli della Stazione di San Giorgio del Sannio, nell’ambito dei servizi di contrasto alla criminalità diffusa predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza un nullafacente pregiudicato di 56 anni sorpreso alla guida della sua autovettura in stato di ebbrezza alcolica, un altro pregiudicato di 62 anni che guidava la sua autovettura senza patente e con il tagliando assicurativo falso ed hanno segnalato ai competenti uffici prefettizi un ulteriore soggetto di 28 anni per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.
Il 56enne è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile in via Cavour nel rione “Libertà” dove si aggirava guidando la sua autovettura. I militari, dopo averlo fermato ed identificato, lo hanno sottoposto all’alcooltest che è risultato positivo e pertanto hanno provveduto a ritirargli la patente di guida ed a sequestrargli la vettura.

A San Giorgio del Sannio, i Carabinieri della locale Stazione hanno intercettato e fermato un uomo di 62 anni nullafacente e noto alle forze di Polizia che si aggirava nei pressi del centro abitato a bordo della sua autovettura. Una volta fermato, i Carabinieri hanno constatato che l’uomo guidava il suo veicolo senza avere la patente di guida in quanto revocata a seguito dell’emissione di un decreto prefettizio. Ulteriori controlli, poi, hanno consentito ai militari di scoprire che il tagliando assicurativo che l’uomo aveva esposto sul parabrezza dell’auto era palesemente falso e che il veicolo conseguentemente circolava senza la prescritta copertura assicurativa. Al termine i Carabinieri hanno sequestrato sia il tagliando, sia l’autovettura.
Ritornando a Benevento, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, durante il pattugliamento del centro cittadino, hanno fermato un 28enne che si aggirava a piedi nei pressi di Piazza Santa Sofia. Dopo avere fermato il giovane, i Carabinieri, notando un certo nervosismo, hanno deciso di perquisirlo rinvenendogli all’interno di una tasca dei pantaloni un involucro di cellophane termosaldato contenente circa un grammo di hashish. Dopo avere sequestrato la droga, i Carabinieri hanno provveduto a segnalare l’uomo ai competenti uffici prefettizi quale assuntore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*