Cordoglio della Uil per la scomparsa di Francesca Iori.

Il segretario generale della Uil di Benevento, Fioravante Bosco, appresa la triste notizia della morte della d.ssa Francesca Iori, Ispettrice del lavoro qui a Benevento, esprime vivo cordoglio e profonda commozione. “Francesca, 38 anni, nella sua breve missione terrena – afferma Bosco – ha fatto parlare di sé per la sua umanità e disponibilità verso i lavoratori e le imprese. Sempre pronta a trovare l’accordo in sede conciliativa, e a guidarci verso una soluzione positiva rispetto alle controversie che le venivano sottoposte, sorprendeva per la sua dolcezza e la sua signorilità, pur segnata dalla sofferenza per la grave malattia, che poi non le darà scampo”. “E’ per questo che, saputo della sua scomparsa, – continua il segretario Uil – un senso di scoramento si è impadronito della mia mente, e sono riaffiorati ricordi impossibili da cancellare. Francesca lascia un vuoto incolmabile nei cuori di quanti, dal marito Antonio, alle figlie Mariagiulia e Margherita, al padre Giovanni e alla madre Marina, l’hanno conosciuta e amata. Per me e per i suoi colleghi dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Benevento la consapevolezza di aver perso un’amica che aveva un amore per il Prossimo che oggi non è facile riscontrare tra i giovani della sua generazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.