Dal 16 gennaio il via alle iscrizioni alle scuole superiori.

Tempo di scelta per i ragazzi che frequentano le terze medie e loro famiglie. A partire dal 16 gennaio e sino al prossimo sei di febbraio si dovranno effettuare le iscrizioni alle scuole superiori che si intendono frequentare. A partire dalla settimana prossima, quindi, gli istituti superiori daranno vita a degli open days per illustrare le loro offerta formativa, i tanti indirizzi e le varie attività , compresa l’alternanza scuola – lavoro, in cui possono essere impegnati gli studenti. Ci saranno visite guidate per gli studenti , mentre in determinati giorni, di pomeriggio i docenti ed i dirigenti incontreranno anche i genitori, per spiegare il ventaglio di attività proposto. Questi incontri servono proprio per chiarire le idee a ragazzi e genitori, visto che gli istituti superiori sono sempre più importanti ed hanno offerte variegate. La prossima settimana,anche gli istituti superiori caudini si preparano a questi open days. Tutte le scuole della Valle, infatti, a parte gli indirizzi tradizionali presentano diversi nuovi campi che tengono conto del rapido mutare della società. Naturalmente, oltre agli indirizzi, ai studenti ed genitori vengono presentate anche le diverse infrastrutture ed i macchinari che vengono messi a disposizione dei ragazzi. Palestre, laboratori multimediali, computer, e tanti altri accessori fanno optare per una scelta, rispetto ad un’altra. Si può dire che la concorrenza è anche abbastanza agguerrita, perchè, purtroppo, con il calo delle nascite che si registra anche in Valle Caudina, si deve far conto con sempre meno ragazzi. Si tratta, però, in questo caso in un caso di concorrenza verso il meglio che non può che far bene alla crescita del territorio. Quello dell’indirizzo delle superiori è una scelta importante e poter vantare su un ventaglio di offerte non può che far bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.