D’Aloia sarà il nuovo presidente del Ponte.

I prossimi saranno giorni decisivi per la prossima stagione del Ponte. Impegni di diversi dirigenti hanno allungato i tempi per la riunione ufficiale in cui assumere importanti decisioni sul futuro del sodalizio sannita. Dalla società fanno sapere che è solo questione di giorni e arriverà la nomina ufficiale del nuovo presidente Pellegrino D’Aloia. Tutto è stato definito ormai da tempo di comune accordo, dopo le dimissioni e l’uscita di scena dell’ex presidente Frangiosa. Un passaggio di consegne indolore che servirà comunque a dare nuova linfa e solidità all’intero assetto societario. Questo leggero ritardo ha ovviamente allungato un po’ i tempi anche per quanto riguarda il discorso prettamente tecnico, per la costruzione della quadra da mettere a disposizione di Fabio Di Sauro. Il collegamento e i contatti con i giocatori tuttavia sono costanti, ci sta pensando il direttore sportivo Claudio Conti. Alcuni giorni fa ha riunito intorno ad un tavolo per una pizza diversi calciatori per confermare le certezze. E le certezze sono arrivate, come quella del ritorno in casa Ponte del portiere Possemato, che dopo l’esperienza con l’Eclanese non certamente esaltante, anche perché ha giocato poco in competizione con il collega Caruccio. Il ritorno di Possemato va a coprire il vuoto lasciato dal portiere De Filippo trasferitosi al nord per motivi di lavoro. Ma il Ponte ora vuole concretizzare il lavorio delle trattative aperte, momenti decisivi per chiudere con il fantasista Cioffi, l’anno scorso al Paolisi. E proprio del momento di incertezza sul futuro del Paolisi vuole approfittare il Ponte, l’assalto al bomber D’Andrea è iniziato da tempo, il ragazzo si è detto disponibile e lusingato anche se ovviamente ha preso tempo. Ma ora Conti tenterà di chiudere per costruire un attacco che con D’Andrea e Fusco promette veramente di fare faville. Serve un difensore anche se l’orientamento è di puntare sui giovani, come Cristian Pascale e la novità Simone Mellusi, entrambi classe 98, potrebbe essere utile un altro centrocampista, ma in questo caso sarà mister Di Sauro a fornire utili indicazioni. Tutto tranquillo quindi? Pare proprio di no, la campagna acquisti spesso riserva brutte sorprese. Un rumors che avrebbe però qualche conferma parla di una possibile partenza di Raffele Di Santo, uno degli uomini fidati di Di Sauro. Destinazione Polisportiva Volturno in prima categoria. Questo probabile improvviso voltafaccia non è stato affatto preso bene dalla società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*