Ddl concorrenza, m5s: rc auto, grazie a noi stop discriminazioni territoriali

“Grazie al nostro lavoro passa il principio fondamentale che due automobilisti non possono essere discriminati, in materia di tariffe Rc Auto, soltanto in base all’area del Paese in cui vivono”. Lo commentano i deputati M5S in ragione dell’emendamento al Ddl Concorrenza , a prima firma Luigi Di Maio, approvato in commissione. La modifica premia gli utenti virtuosi delle zone più ad alta rischiosità del Paese, soprattutto al Sud.
“L’impegno Di Maio prevede che se essi non hanno fatto incidenti, con colpa esclusiva o concorrente, negli ultimi 5 anni e hanno installato la scatola nera, la loro tariffa verrà equiparata dall’Ivass a quella media di un assicurato con lo stesso profilo che vive nelle regioni più virtuose”, aggiungono.
“Il M5S continua a lavorare con risultati concreti per sostenere gliutenti contro il caro-tariffe della Rc Auto”, chiudono i deputati M5S.”E’ un primo passo” spiega Luigi  Di Maio “Per porre fine alle discriminazioni territoriali sulla Rc Auto. soprattutto al Sud i costi esorbitanti delle polizze sono un peso insostenibile per i bilanci familiari.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*