De Girolamo, bene FI, se cambia Sud cambia Paese

“Le liste civiche siano un’opportunità di ampliamento delle idee e uno spazio per le donne e per gli uomini del centrodestra. No alla confusione e alle ambiguità che generano solo cattiva politica. I partiti siano aperti, siano case di vetro nella quelli tutti possono trovare spazio. Il partito deve essere il megafono per chi crede nella politica, un megafono al fianco dei cittadini”. Lo ha detto Nunzia De Girolamo, deputata di Forza Italia, intervenendo agli Stati generali del centrodestra in Campania, in corso a Napoli. “Il Sud diventi laboratorio della identificazione e della identità politica. Il Sud ha tanti problemi – dalle infrastrutture al lavoro, dall’ambiente al turismo, dalla illegalità alla depressione industriale – ma il sud siamo ‘Noi’, e se vogliamo cambiarlo dobbiamo avere il coraggio di dire la verità, di fare autocritica e di cambiare. La politica è fatta da uomini e idee, e se cambia il Mezzogiorno cambia l’Italia. Grazie al mio partito, Forza Italia, grazie al mio presidente Silvio Berlusconi per aver capito che questo momento di confronto era necessario, proprio ora che non abbiamo obblighi elettorali ma abbiamo il dovere di costruire un’alternativa politica seria e credibile al Pd e ai 5 stelle”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*