De Tata Saverio, Ciullo Martin e Morelli Enrico arrestati dai carabinieri di Benevento.

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Benevento, nel corso dei servizi finalizzati al controllo del territorio e per il contrasto dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, accortisi della presenza di alcuni estranei all’interno di una struttura sportiva, sita al rione Libertà di questo centro, hanno sorpreso e scoperto tre giovani, che erano intenti al taglio e confezionamento di diverse dosi di stupefacente. I militari, infatti, hanno rinvenuto e sequestrato 29 involucri contenenti pezzi di hashish per un peso complessivo di 56 grammi, un coltello di medie dimensioni ed un bilancino elettronico di precisione utilizzati per il taglio e il peso della sostanza, riposti all’interno di un contenitore in plastica. I tre giovani, De Tata Saverio di 19 anni di Benevento, Ciullo Martin di 19 anni di Benevento e Morelli Enrico di 19 anni di San Nicola Manfredi, alla luce di quanto sopra venivano dichiarati in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutti e tre, dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di Turno, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazione in regime di arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.