Nuovo deferimento per Vincenzo Pastore, ex numero uno del calcio campano.

Per Vincenzo Pastore ex numero uno del calcio campano arriva un nuovo deferimento dalla Procura Federale della F.I.G.C. per il mancato utilizzo dei finanziamenti di una serie di impianti sportivi di proprietà della Federazione, tra cui il campo di Borgo Ferrovia ad Avellino e il campo Avellola di Benevento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*