Del Basso De Caro: Il sindaco di Benevento continua ad alterare la verità.

Il sindaco di Benevento continua ad alterare la verità sperando che qualcuno gli dia credito.
Sul bando delle periferie non ho mai esternato alcun commento ma soltanto tre algidi comunicati, peraltro privi di attribuzione di merito. Con il primo, nel novembre scorso, ho comunicato che il Presidente Renzi si era impegnato, davanti all’assemblea dell’Anci, a finanziare tutti i progetti di tutte le Città Metropolitane e dei Comuni capoluogo. Con il secondo ho dato notizia di una risposta all’interrogazione parlamentare dell’on. Occhiuto, con la quale, a nome del Governo ribadivo essere impegno del Governo medesimo finanziare per ulteriori 1.600milioni di euro tutti i progetti di cui innanzi. Con il terzo ho comunicato di aver partecipato alla riunione del Cipe nel corso della quale è stato attivato il finanziamento di 1.600 milioni di euro a carico dei fondi Sviluppo e Coesione – Agenda 2014/2020. Se avessi fatto ‘chiacchiericcio politico’ avrei segnalato alla pubblica opinione che la richiesta del Comune di Benevento era stata collocata al numero di graduatoria 114, ultima per punteggio attribuito dalla Commissione. Mi pare del tutto evidente che se il Governo Renzi prima ed il CIPE poi non avessero stanziato ulteriori, ingenti risorse finanziarie, la città di Benevento non avrebbe conseguito nemmeno 1 euro attesa la collocazione del Comune nella graduatoria nazionale.
Naturalmente con la sua consueta obiettività, con la eleganza dichiarativa che lo contraddistingue e con lo stile che gli è proprio, il sindaco continua a negare l’evidenza. Pazienza. Ce ne faremo una ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*