Denunciato dalla Polizia un convivente violento.

Gli Agenti della Sezione Volanti hanno denunciato in stato di libertà un 57enne napoletano, residente in Monteforte Irpino, commerciante di prodotti alimentari per conto di una nota azienda alimentare, perché responsabile del reato di lesioni in danno della propria compagna, una 39enne impiegata. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri allorquando la donna, in seguito all’ennesima violenta aggressione subita dal compagno, dopo essere stata refertata presso il locale nosocomio, decideva, esasperata dall’insopportabile convivenza, di sporgere querela presso gli Uffici della Questura. Nella circostanza i poliziotti, apprendevano che presso l’abitazione della coppia, erano custodite numerose armi da fuoco. In considerazione di quanto accaduto e tenuto conto della natura violenta del 57enne gli Agenti decidevano di effettuare una perquisizione presso l’abitazione, dove si rinvenivano infatti 13 fucili da caccia cal. 12 con numerose cartucce e 3 pistole automatiche. Le armi, tutte regolarmente detenute, sono state sottoposte a sequestro preventivo, mentre l’uomo, in seguito al violento episodio, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*