Depuratore, sottoscritto l’accordo quadro tra Comune e Commissariato

Sottoscritto questo pomeriggio in forma digitale dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e dal commissario straordinario di Governo di cui al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M.) del 26 aprile 2017, professor Enrico Rolle, l’accordo quadro che definisce, sotto il profilo procedurale, amministrativo e finanziario, i rapporti tra il Commissario unico e il Comune ai fini della realizzazione del depuratore della città di Benevento. In base all’accordo sottoscritto oggi, il Commissario, nell’assumere le funzioni di soggetto attuatore dell’intervento, procederà alla gestione, anche a mezzo dell’affidamento delle attività di progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi, nonché alla loro approvazione anche a mezzo di Conferenza di Servizi, all’affidamento dei lavori e dei servizi connessi, oltre che alle attività di direzione lavori e di collaudo; il Comune, a sua volta, garantirà il supporto tecnico-specialistico e amministrativo richiesto dal Commissario.
“Finalmente, dopo decenni di attesa, intoppi e promesse mai mantenute, la città di Benevento avrà il suo depuratore e, conseguentemente, vedrà migliorata la qualità complessiva della vita – ha dichiarato il sindaco Mastella dopo la sottoscrizione dell’accordo -. Si tratta di un traguardo storico per la nostra città e spero vivamente di poter inaugurare questa importante opera prima della fine del mio mandato di sindaco. Colgo, infine, l’occasione per ringraziare pubblicamente sia il commissario Rolle per la preziosa collaborazione offerta che il presidente De Luca, che si è adoperato personalmente affinchè recuperassimo il finanziamento perduto a causa della precedente inerzia amministrazione”.
Il prossimo step è ora rappresentato dall’approvazione in Consiglio comunale del progetto di fattibilità in variante allo strumento urbanistico, attualmente al vaglio del Commissario straordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*