Derby Benevento-Avellino: le disposizioni della Questura di Benevento.

Il tavolo tecnico tenuto presso la Questura di Benevento ha stabilito – sulla base del rischio elevato fissato dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive – alcune direttive per i tifosi dell’Avellino che si recheranno in trasferta al “Ciro Vigorito” per il derby dell’1 maggio all’ora di pranzo. Circa quattrocento gli uomini delle forze dell’ordine che saranno schierati per garantire l’ordine pubblico sin dalle prime ore del mattino. Il concentramento della tifoseria biancoverde, che raggiungerà Benevento in mille unità, è previsto presso la zona industriale. Dallo stabilimento della Metalrame partirà la carovana di pullman (almeno una decina) e auto. Il percorso consigliato è quello autostradale con uscita a Castel del Lago, che le due Questure raccomandano di raggiungere non oltre le 10:30 per evitare caos ai controlli ai quali si procederà una volta che la carovana avrà raggiunto la zona industriale di Calvi. Non è previsto un ulteriore filtraggio allo stadio per i pullman, mentre le auto saranno scortate a gruppi con un controllo sommario a Calvi ed il filtraggio al “Vigorito”.
L’Avellino ha richiesto l’impiego di venti steward irpini al seguito dei sostenitori biancoverdi nel settore ospiti, oltre alla scorta per la propria dirigenza. Sugli spalti sono previsti circa 15mila spettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.