Devastazione Giorgi: on.D’Agostino scrive a Ministro Giannini.

Angelo-Antonio-DAgostino2“Dobbiamo dimostrare coralmente che la violenza vandalica di chi ha distrutto l’Ipia Giorgi non può fermare l’attività didattica dell’istituto. A maggior ragione se l’intento dei vandali era proprio quello di determinare la chiusura di una realtà importante per la formazione professionale della nostra provincia. Chiedo al Ministro dell’Istruzione di rendersi promotrice di un’iniziativa che, in sinergia con l’Amministrazione provinciale di Avellino, consenta all’istituto di riaprire le aule il prossimo 14 settembre.” Così il deputato di Scelta Civica, Angelo Antonio D’Agostino, che ha inviato stamani una lettera al Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, per chiedere provvedimenti immediati al fine di evitare ritardi nell’avvio dell’anno scolastico dell’istituto di via Ferrante. “Il fatto è grave in sé – prosegue D’Agostino – ma lo è ancora di più perché colpisce una realtà educativa e mira a bloccarne l’attività per molto tempo. Una eventualità, questa, inaccettabile e contro la quale tutte le istituzioni responsabili devono reagire prontamente.”

“Sarebbe molto grave – osserva poi il Parlamentare – se gli autori dell’azione delinquenziale fossero addirittura giovani del mondo scolastico. Confido – chiude D’Agostino – nella grande professionalità delle Forze dell’Ordine al fine di assicurare i responsabili alla giustizia anche in sede civile, per risarcire al Giorgi i danni subiti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*