Disagi pendolari: no alle strumetalizzazioni.

I disagi che quasi quotidianamente devono sopportare i pendolari della tratta ferrovia Benevento-Napoli via Valle Caudina, diventano terreno di propaganda per i vari politici che con animo “caritatevole”, si interessano al problema. Ed allora spuntano le interrogazioni parlamentari, fioccano le iniziative di protesta, quasi che non si trattasse di disagi che vanno avanti da un trentennio. Non ci sembra che i politici che oggi si interessano al problema, non siano stati mai al potere, ma forse in vita loro non hanno mai fatto un viaggio sulla “ferrovia di cartone”. Ed allora questi politici si impegnino a velocizzare i lavori di ammodernamento della tratta, altrimenti si continua a sprecare fiato. E soprattutto la si smetta di usare i disagi dei pendolari per fare propaganda politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*