Disposta chiusura Palestra San Martino Arte.

Cronaca di una chiusura annunciata. Questa mattina il comune di San Martino Valle Caudina, preso atto del sopralluogo, effettuato dall’ufficio tecnico, ha disposto la chiusura della palestra San Martino arte, che si trova in prossimità dello spazio scenico. La struttura, come ha scoperto il vice sindaco Franco Capuano, è stata più volte vandalizzata ed ora, è assolutamente inagibile. Naturalmente, ci sono state polemiche tra maggioranza ed opposizione su questo episodio. Chi appoggia il neo sindaco Pasquale Pisano ha sottolineato che si tratta di una delle tante tristi eredità lasciate dalla passata amministrazione, Ma Pasquale Ricci, primo cittadino per dieci anni, è stato difeso, affermando che ora la guida del paese non è più sua e tocca agli attuali amministratori vigilare sulle strutture pubbliche. Al di là delle naturali schermaglie tra maggioranza e minoranza, la vicenda della palestra ha fatto emergere una problematica più vasta. A breve verrà effettuato uno screening su tutte le strutture comunali, per valutare il loro stato di salute. Subito dopo, per quanto riguarda quelle sportive, si tenterà di accedere a mutui del Coni, ma non sarà semplice, perchè, con il patto di stabilità si alterano gli equilibri di bilancio. Per le altre, come ad esempio, villiino Del Balzo, si cercherà di ottenere dei finanziamenti europei. Per i comuni, infatti, tutti, mantenere le strutture diventa sempre più oneroso, per questo motivo, è urgente difenderli dai vandali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*