Ditta vanta soldi dall’Asi resta chiuso raccordo tra primo e secondo lotto strada Asi.

Resta un problema legato ad una questione economica. L’impresa realizzatrice del congiungimento del primo al secondo tratto della strada a scorrimento veloce, vanta delle somme dell’Asi. Sino a quando non saranno liquidate, non ci sarà la riapertura al traffico del secondo lotto. Incredibile ma vero, visto che i lavori sono quasi totalmente compiuti. Dovrebbe mancare solo l’ ultimo tratto dell’installazione dei guardrail. Intanto, però, il sindaco di San Martino Pasquale Pisano ha incontrato i tecnici dell’Asi, per quanto riguarda l’asfalto che è stato messo in opera sulle strade comunali. Per realizzare i lavori, infatti, l’impresa è dovuta intervenire anche su alcune strade comunali, realizzando poi l’asfalto. E’ stato constato, però, che quello che è stato rimesso è di pessima qualità. Stessa valutazione effettuata dai tecnici dell’Asi, i quali si sono impegnati, da subito, a farlo presente all’impresa, chiedendo un nuovo intervento per quanto riguarda l’asfalto delle strade, utilizzando, però, il materiale che compete. Intanto, si spera che il neo presidente Sirignano possa risolvere la questione del ricongiungimento dei due lotti. Per la Valle Caudina sarebbe un intervento davvero molto utile, almeno quello, visto che arrivare ad Avellino, con questa strada continua a restare un sogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*