Ditte trasporto facevano sparire merci, 29 misure cautelari

Operazione all’alba della Polizia Giudiziaria che ha interessato le Questure di Salerno, Napoli e Milano. Sgominata una organizzazione che operava nel settore dei trasporti nazionale ed internazionali ma in realtà le merci non giungevano mai a destinazione. Le stesse venivano dirottate sul mercato parallelo grazie alla complicità di una fitta rete di ricettatori. Secondo il gip Alfonso Scermino del Tribunale di Nocera Inferiore gli indagati sono accusati di associazione a delinquere predisponendo 29 misure cautelari: quattro in carcere, 16 ai domiciliari e nove obblighi di dimora. Sono stati inoltre sequestrati numerosi beni mobili, tra cui 39 automezzi pesanti e semirimorchi utilizzati per l’illecita attività, e sono state denunciate 38 persone. Le misure cautelari, emesse dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore sono state eseguite nell’Agro Sarnese Nocerino, nei paesi del vesuviano, nei comuni costieri a sud di Napoli, in Sicilia e in Lombardia. Sono stati arrestati con trasferimento in carcere: Misura cautelare della custodia in carcere, nei confronti di: Vezzi Gaetano di Torre Annunziata; Guadagno Umberto di Sarno; Iuliano Elvira di Pagani; Sasso Giovanni di Ercolano. Arresti domiciliari, nei confronti di: Palumbo Rosa di Torre Annunziata; Napolano Pietro di Pagani, Buonaiuto Luigi di Sarno, Caldieri Gennaro di San Valentino Torio ; D’Aleo Giuseppe, di Mazara del Vallo (TP); Giordano Gerarda di Nocera Inferiore; Guadagno Raffaele di Sarno; Guadagno Luigi di Sarno; Monteleone Pietro di Palma Campania; Oriundo Domenico di Sarno; Quartuccio Vincenzo di Torre Annunziata; Sorvillo Enzo di Nocera Inferiore; Spiga Giuseppe di Poggiomarino; Terraciano Salvatore di Angri; Viola Domenico di Como; Vitiello Vittorio di Torre Annunziata. Obbligo di dimora per: Attanasio Antonio, di Boscoreale; Nappo Luigi di San Giuseppe Vesuviano; Aliberti Angelo Raffaele di Poggiomarino; Fiore Severino di Pompei; Rummo Raffaele di Napoli; Vassallo Fabrizio di Salerno; Vastola Francesco di San Valentino Torio; Auletta Rosalba di Torre Annunziata; Di Donato Anna, nata in Germania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*