Domani al Castagneto amichevole Avellino-Casertana.

Domani alle ore 17.30 al Castagneto di Sturno ci sarà l’amichevole tra Avellino e Casertana. E proprio in vista del test con i falchetti è stata presa la decisione di blindare gli allenamenti in programma nella giornata di oggi e domani mattina: quella delle porte chiuse è una scelta presa, ufficialmente, per esigenze tecniche, con Toscano che, in accordo con la dirigenza, ha deciso di affinare il suo 3-4-3 lontano da occhi indiscreti. Amareggiati soprattutto i tanti supporters locali, che approfittano dell’Avellino a Sturno per seguirlo quotidianamente. L’Avellino lavora duramente con il preparatore atletico Pietro La Porta che giustamente chiede ai giocatori il massimo impegno. Con il gruppo è tornato ad allenarsi Danilo verde, mentre il portiere Pierluigi Frattali, risente di un problema al piede sinistro, ma non dovrebbe trattarsi di nulla di grave. Ancora indisponibile William Jidayi, fermo da circa una settimana per una noia muscolare al polpaccio sinistro. Per quanto concerne il mercato ancora nessuna novità per la sistemazione di Tavano e Rea. Queste due cessioni in pratica stanno bloccando anche l’arrivo del centrocampista richiesto da Toscano dopo che Massimo Arini si è accasato alla Spal. Per Tavano c’è l’interessamento del Padova, mentre per il difensore c’è il forte interesse della Casertana, prossima avversaria dei lupi in amichevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*