Domani al via interrogatori persone arrestate per traffico internazionale di droga.

Domani nel carcere di Poggioreale cominceranno davanti al Gip Pilla gli interrogatori delle 21 persone tratte in arresto nell’inchiesta antidroga della Dda e dei carabinieri della Compagnia di Montesarchio. Tra i pirmi ad essere interrogato Antonio Minauro, il 56enne di Solopaca che avrebbe giocato un ruolo importante nel contestato traffico di hashish, cocaina e marijuana tra Marocco, Spagna e Italia. La droga importata dalla Spagna ‘era destinate alle piazze di spaccio della Valle Caudina e della Campania. Un ruolo importante lo avrebbe avuto anche Pierluigi Goglia Calabrese, 42 anni, di Vitulano, che opera nell’export-import di carne congelata e, a detta degli inquirenti, avrebbe messo a disposizione sia i suoi conti correnti, dove sarebbero transitati i soldi che Minauro avrebbe usato per la ‘spesa’, sia i viaggi delle carni che trattava, tra le quali sarebbe stata infilata la droga, nascosta nel fegato degli animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*