Domani Corte Federale d’Appello Nazionale decide su ricorso per Davide Biraschi.

avellino-bresciaDomani venerdi la Corte Federale d’Appello Nazionale discuterà il ricorso presentato dalla società biancoverde contro le due giornate inflitte dal giudice sportivo, a Davide Biraschi. Il difensore romano, espulso a Livorno in occasione del calcio di rigore concesso al Livorno dal signor Daniele Minelli di Varese, si era visto appesantire la sanzione da una a due giornate a causa degli “atteggiamenti irriguardosi” tenuti nei confronti del quarto uomo, il signor Leonardo Baracani della sezione di Firenze. Nel caso in cui dovesse essere accolto il ricorso dell’Avellino, Davide Biraschi sarà a disposizione di Attilio Tesser per la trasferta di La Spezia. In caso contrario, il difensore sarà abile e arruolabile per la gara di martedì 27 ottobre contro l’Ascoli, al Partenio-Lombardi. L’Avellino di Attilio Tesser è deciso piu’ che mai a dare una svolta ad una stagione che al momento appare disastrosa. L’Avellino contro le aquile bianche potrebbe scendere in campo con un 4-4-1 che in fase di non possesso diventerà un 4-2-3-1 on Gavazzi, Insigne e Zito alle spalle dell’unica punta Trotta e la coppia di mediani Jidayi-Arini a fare da scudo davanti alal difesa conposta da Nica,Rea,Ligi e Chiosa, quest’ultimo largo a sinistra con compiti di sola copertura. Comunque il tecnico ha ancora tempo per valutare le scelte ma un punto appare ben fisso, l’Avellino al Picchi giocherà per portare a casa i tre punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*