Domani l’Avellino affronta la capolista Trastevere.

Domani sfida d’alta quota per l’Avellino che affronta la capolista Trastevere. A presentare il match contro i romani, in conferenza stampa, l’allenatore Archimede Graziani. Il tecnico toscano ha così analizzato la sfida: “Domani sarà una gara difficile come tutte quelle incontrate fino ad ora. E’ normale che incontrando la prima della classe è uno stimolo in più e sarà una gara che ci dirà di più sulla nostra crescita. I ragazzi si stanno allenando bene e quindi domani valuteremo effettivamente il nostro stato di forma e la nostra effettiva forza. E’ un momento dove ci avviciniamo ad un equilibrio tattico importante e quindi vogliamo capire anche noi in che stato siamo, vista anche la caratura degli avversari. Per la prima volta ho a disposizione tutti, tranne Francesco Buono che è ancora fuori. Per il resto ci sono tutti e sono molto ottimista. Già da giovedì avevo tutti a disposizione e quindi il lavoro di questi ultimi giorni è stato agevolato dalla presenza di tutti. Con noi si stanno allenando anche 4 giocatori della Juniores e domani ci saranno due in panchina ovvero Pisano e Migliaccio. Esposito si sta integrando molto bene, è un centrale difensivo che ha sempre lavorato sulla difesa a 3, e questo mi permette anche di poter sviluppare altri pensieri tattici durante la stagione. Lo tesseriamo? Bisogna chiederlo a Musa a che se a me sta piacendo molto. L’argentino Cardozo lo valutiamo meglio settimana prossima. Ha qualcosa di interessante e quindi ci lavoreremo. Per quanto riguarda l’attacco domani tutti e 3 (Sforzini, Ciotola e De Vena) si ruoteranno. Di Paolantonio è a disposizione, il minutaggio ancora non lo so ma lo valuteremo, credo un’oretta buona. Under in porta? Non è una questione di scelta. Ad agosto tra quelli che c’erano non avevo visto dei portieri under adeguati e Lagomarsini, che è un over, era il migliore che il mercato offriva in quel momento. A dicembre prenderemo l’under buono in porta? Ci lavoreremo ma a me interessa l’atteggiamento e la determinazione dei ragazzi, cosa che Lagomarsini ha dimostrato. Di Paolantonio? Può offrirci delle soluzioni importanti, ha qualità e sarà un valore aggiunto”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.