Una donna contesa alla base della lite tra due 30 enni, finita a coltellate.

Una donna contesa ci sarebbe all’origine di una lite tra due trentenni, uno dei quali è stato medicato al Rummo per alcune ferite da arma da taglio. E’ accaduto nella notte a San Leucio. Protagonisti un 34 enne di Paupisi, e un 30enne di Ceppaloni. Secondo la ricostruzione che ne hanno fatto i carabinieri della Compagnia di Montesarchio i due avrebbero cominciato prima a litigare ad alta voce per poi passare alle vie di fatto con il 30 enne che con un coltello avrebbe colpito il rivale in amore. Il 34 enne trasportato al Rummo guarirà in una decina di giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*