Donna di 49 enne denunciata per guida in stato di ebbrezza.

Nella serata di ieri 6 settembre una pattuglia della polizia stradale della Sezione di Benevento diretta dal Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Antonio VETRONE, nel corso del servizio di vigilanza stradale finalizzata anche alla verifica di alterazione psicofisica dei conducenti con l’uso dell’apparecchiatura etilometrica, interveniva sulla SS 7 allo svincolo di Benevento Stadio, ove tra l’altro era in corso l’incontro calcistico amichevole Benevento -Roma, per rilevare un sinistro tra due autovetture senza feriti. La donna alla guida dell’autovettura che era stata tamponata, risultava positiva all’alcool test. Dopo l’accertamento improvvisamente la stessa saliva a bordo della sua auto e si allontanava velocemente. Prontamente il personale della Polizia Stradale si poneva all’inseguimento ma la conducente, noncurante della presenza di alcune pattuglie della Polizia Locale in servizio nei pressi dello Stadio, passava pericolosamente tra le persone che stavano defluendo dal campo sportivo.
Raggiuntala più volte, la pattuglia della stradale cercava di bloccarla scendendo dalla macchina di servizio ma la donna, al fine di continuare la fuga, ripartiva nonostante le intimazioni rivolte dagli inseguitori. Gli operatori, dopo reiterati tentativi, con una manovra repentina, la costringevano a svoltare su di una strada senza uscita e riuscivano a bloccare la marcia del veicolo. La fuggitiva, perseverando nel suo intento, scappava poi a piedi ma veniva definitivamente raggiunta e fermata dagli agenti.Per la donna, una quarantanovenne beneventana, è scattata così la denuncia per guida in stato d’ebrezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.