Per due giorni allatta e tiene in grembo una bimba che non era la sua. Indaga la polizia.

Saranno gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino a fare luce sulla denuncia presentata dai genitori di una neonata. Il fatto sarebbe avvenuto nella Clinica Malzoni. Un genitore ha notato delle incongruenze nei braccialetti identificativi di madre e figlia. Ad un più attento controllo è risultato che la mamma aveva accaduto per due giorni una bimba che non era sua. La coppia ha sporto denuncia presso la Questura di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*