Due operai per lavori di manutenzione e giardinaggio a costo zero.

francesco-sorrentinoUn ottimo lavoro che ha prodotto importanti risultati per il comune, a costo zero, e dando la possibilità a due persone di poter lavorare e guadagnare qualcosa. Il comune di San Martino Valle Caudina potrà contare su due operai per lavori di manutenzione e giardinaggio che saranno pagati dalla regione Campania. Questo perché, grazie al procedimento portato avanti da Concetta Vitagliano, l’ente ha avuto accesso ad un progetto riservato a quei disoccupati che sono stati espulsi dai processi produttivi e non ricevano alcun tipo di ammortizzatore sociale. In pratica, queste due persone, una di San Martino Valle Caudina e l’altra di Rotondi, lavoreranno per complessive 580 ore, ogni volta che il comune avrà la necessità e saranno pagati dai voucher dell’Inps. In totale percepiranno 2600 euro. Non sono tanti soldi ma rappresenta comunque un piccolo aiuto per chi non può contare su niente. Senza contare che il comune potrà addirittura risparmiare per svolgere questo tipo di lavoro. “E’ un ottimo risultato, ci ha detto il vice sindaco di San Martino Valle Caudina, Francesco Sorrentino. Siamo riusciti a prendere i classici due piccioni con una fava e ci stiamo impegnando sempre di più per poter centrare altri obiettivi del genere. Senza finanziamenti esterni, oggi i comuni hanno pochissimo margine di manovra ed allora dobbiamo struttura ogni occasione, senza perdere niente per strada”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*