Eccellenza girone B: i primi verdetti in attesa di play off e play out.

Gli ultimi novanta minuti hanno confermato molto di quello che già si sapeva. Resta intatta la griglia play off, mentre qualche modifica si è registrata per gli accoppiamenti play out con il San Tommaso di Ciaramella che sfiora la salvezza diretta. Ma andiamo per ordine. Nella parte alta tutte le squadre qualificate per i play off hanno utilizzato questa ultima partita per preparare al meglio la prima finale. I tecnici hanno fatto prove, tenuto a riposo calciatori diffidati e affaticati, insomma tanta pretattica in vista degli scontri decisivi. Ha chiuso con una vittoria il Sorrento contro il Faiano, un rigore di Marcucci ha deciso la sfida che si replicherà domenica prossima, sempre al “Campo Italia” con una posta in palio ben più importante. I ragazzini terribili di Carmine Turco proveranno a creare problemi alla corazzata sorrentina che dopo un campionato in chiaro scuro sono costretti a percorrere questa strada di riserva per l’accesso alla tanto agognata serie D. Chiude alla grande il Cervinara, Pepe e Befi regalano in rimonta la vittoria sulla Ebolitana ormai in vacanza da qualche giornata dopo aver vinto il campionato. Ma diversamente da quello che si può pensare è stata partita vera al “Canada”, le squadre hanno fatto di tutto per superarsi e alla fine ha deciso un euro gol di Alessio Befi, il bomber che dopo la lunga assenza sta recuperando la forma migliore. Ed ora domenica prossima trasferta a contro la Battipagliese. Il Cervinara il suo campionato lo ha già vinto, impensabile alla vigilia per una matricola approdare ai play off con squadre come Sorrento e Battipagliese, ed ora che ci sono i ragazzi con la loro spensieratezza ed anche le loro qualità cercheranno di continuare quello che in tanti hanno definito un sogno. Niente è scontato, la Battipagliese avrà il vantaggio del fattore campo, ma il Cervinara ha dimostrato che in trasferta va finanche meglio che in casa. La griglia per non retrocedere con la vittoria del San Tommaso sul Valdiano ed il pareggio del Castel San Giorgio con il Nola offre questi accoppiamenti: San Tommaso – Sant’Agnello e Castel San Giorgio – Santa Maria Cilento. Ovviamente favorite le squadre che giocano in casa alle quali basta anche pareggiare per essere salve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.