Eccellenza girone B il punto dopo la terza di ritorno

Si conferma un campionato indecifrabile. Il pareggio interno dell’Agropoli con il San Vito Positano rende entusiasmante la lotta al vertice. Il settimo pareggio dei salernitani segna l’aggancio in vetta da parte del Sorrento vittorioso nel derby con il Sant’Agnello. L’Agropoli conferma di andare meglio in trasferta che in casa, ha sciupato un vantaggio arrivato anche a sette punti ed ora deve stare attento. Il Sorrento viaggia on il vento in poppa ed ora è una seria candidata alla vittoria finale. Si mantiene in scia il Valdiano, con alti e bassi la squadra di Criscuolo è a distanza recuperabile, ma per farlo non può concedersi gli alti e bassi in cui spesso incappa. La vittoria contro la testarda Eclanese non è stata facile, sfruttato al massimo l’effetto casalingo. Peccato per il Cervinara, il momento no allontana la squadra caudina dalla lotta al vertice, tre sconfitte in quattro gare sono un po’ troppo, cambiano una classifica che solo con un po’ di accortezza poteva essere certamente diversa. Comunque il Cervinara ha la possibilità di riscattarsi il campionato è lungo e non compromesso. Dicevamo attenti alla Virtus Avellino, e avevamo visto giusto, ecco la squadra di Criscitiello che batte un Faiano in ripresa e conquista la quarta piazza del campionato, scavalcando i cugini cervinaresi. Per gli avellinesi saranno le prossime partite la prova del nove con le trasferte di Positano e Nola. Si fa vedere nella zona che conta anche il Castel San Giorgio, assolutamente la rivelazione del campionato. La squadra di Cerminara ha superato il momento di flessione e la vittoria in casa del Costa di Amalfi lo dimostra, una prova di forza. Ma attenzione al Nola, è la squadra più in forma, vittoria dopo vittoria, la formazione di Liquidato sta scalando la classifica ed è arrivata in zona play off. Ora è uno spauracchio per tutte, i bianconeri volano con i gol di Scielzo e Zaccaro. La vittoria nel tradizionale derby con la Palmese è una prova di maturità. Il Solofra mette in cascina tre punti pesanti contro il Cervinara e la classifica migliora notevolmente. Pareggio della Battipagliese che non vuole mollare e rimanere aggrappata alla speranza salvezza che vede coinvolte direttamente ben cinque squadre. Da sottolineare il buon punto del San Vito Positano che dopo aver sconfitto il Sorrento ferma anche l’Agropoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*