Eccellenza e promozione campania. rinviati a lunedi i calendari.

Rinviata a lunedì la pubblicazione dei calendari dei campionati di Eccellenza e Promozione. La cerimonia infatti prevista per questo pomeriggio presso il Salone del Coni a Napoli, è stata rinviata a lunedì 4 settembre. Come si legge dal comunicato a parte del comitato regionale della Figc, la decisione è stato dovuta al fatto che nella giornata di venerdì saranno esaminati i ricorsi presentati da alcune società per i ripescaggio in serie D. Ad essere interessata è anche un società campana, l’Agropoli, per cui si è preferito aspettare. Quindi si aspettano con particolare interesse le decisioni da parte del Collegio di Garanzia dello Sport presso il C.O.N.I, perché come detto da esse può dipendere anche la formazione dei gironi di Eccellenza.
Eccellenza
Infatti essendo l’Agropoli una formazione della provincia di Salerno appare scontato il suo inserimento all’interno del girone B di Eccellenza, quello che comprende oltre alle squadre salernitane, anche quelle irpine, e alcune delle provincia di Napoli a ridosso di queste province. In caso di accoglimento del ricorso dell’Agropoli, si libererebbe un posto che sarebbe ricoperto dalla formazione casertana dell’Hermes Casagiove, seconda della graduatoria delle squadre per l’eventuale ripescaggio, dietro la Virtus Volla, unica formazione ripescata. Con l’eventuale inserimento dell’Ermes Casagiove, che come le altre squadre casertane dovrebbe trovare posto nel girone A, si aprirebbe la necessità di dirottare una squadra, presumibilmente napoletana, nel girone A. Potrebbe essere la Mariglianese, che nel girone B già c’è stata in passato, ma potrebbe essere anche una squadra napoletana, come ad esempio il Savoia a trovare posto in questo raggruppamento. Ovviamente sulla questione si è aperta tra gli addetti ai lavori una vivace discussione, tante le possibilità che vengono fuori. Si tratta a questo punto solo di aspettare, anche perché tutto potrebbe risolversi con il respingimento del ricorso, con l’Agropoli che rimarrebbe in Eccellenza, naturalmente nel girone B.
Promozione.
Sembra invece tutto tranquillo per il campionato di Promozione, praticamente si aspetta solo l’ufficialità per conoscere la formazione del girone C, quello formato da squadre sannite e irpine. Il compito è stato agevolato dalla rinuncia delle due formazioni pugliesi, l’Accadia che ha deciso di ripartire dalla prima categoria, e l’Artemisium che invece non si è nemmeno iscritta, oltre agli irpini della Scandone Montella che hanno scelto sempre di partecipare al campionato di prima categoria. Si sono liberati ben tre posti, diventati quattro con il fatto che il campionato torna ad essere a sedici squadre e non a quindici come la scorsa stagione, per l’inserimento delle formazioni sannite. Paolisi, Montesarchio, Puglianello e Ponte vanno nel girone C, mentre la Virtus Goti peraltro consenziente resta nel girone A, il raggruppamento casertano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*