Edifici scolastici a Montesarchio dotati di impianti termici nuovi e moderni.

Impianti termici, nuovi e moderni in tutti gli impianti di pertinenza comunale, per risparmiare energia e per ricavare anche qualche soldo, rispetto all’investimento stanziato. In questi giorni di fine luglio, a Montesarchio fervono i lavori in tutti gli edifici scolastici di pertinenza comunale, ossia, infanzia, primarie e medie. Sono stati investiti circa 250 mila euro per aderire al cosiddetto conto termico. Si sta operando, per fare in modo, che con l’apertura del nuovo anno scolastico, arrivino a palazzo San Francesco, bollette molto, ma molto meno salate. La giunta, guidata dal sindaco Damiano ha deciso questo investimento, in un periodo in cui non è affatto semplice reperire i fondi, per ottenere già nel prossimo futuro importanti benefici. I nuovi impianti, infatti, riducono al massimo gli sprechi e agiscono in sinergia con un ritorno economico. Oltre all’installazione dei nuovi impianti, sempre sugli stessi edifici sono in corso lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. Si cerca di approfittare della circostanza, per evitare l’apertura di altri cantieri nel corso dell’anno scolastico. Il sindaco Franco Damiano tiene a precisare che questi interventi sono frutto di una programmazione seria, da parte di un governo cittadino che ha sempre messo al primo posto gli interessi della scuola, palestra fondamentale per formare i cittadini di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*