Entrano in casa di un 81 enne ma una delle due ladre viene bloccata dal figlio della vittima.

Due donne slave insieme ad un complice che attendeva in auto hanno tentato stamattina di mettere a segno un colpo nell’abitazione di un anziano a San Sossio Baronia. Le due sono entrate nell’abitazione con la scusa di dover accendere una sigaretta. Mentre le due donne entrate in casa stavano cercando di distrarre l’anziano per mettere a segno il colpo, è arrivato il figlio dell’81 enne. Una delle due donne è subito corsa via, mentre l’altra che aveva chiesto all’anziano di andare in bagno per poter rovistare nelle stanze, è stata è stata bloccata dal figlio dell’81 enne che poi ha avvisato i carabinieri. La donna è stata quindi dichiarata in arresto ed associata al carcere di Bellizzi Irpinio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.