Esposto-denunzia del sindaco Mastella per violazione del segreto d’ufficio

Si rende noto che il sindaco Clemente Mastella, in relazione alla vicenda della nota dell’ANAC a lui indirizzata e inviata agli organi di informazione prima ancora che gli fosse recapitata, in data odierna ha presentato un esposto-denunzia alla Procura della Repubblica per violazione del segreto d’ufficio posto in essere da ignoti. Inoltre, si precisa che, in attuazione delle previsioni del Protocollo di Vigilanza sottoscritto con l’ANAC, l’Amministrazione comunale ha trasmesso all’Autorità gli atti della gara refezione scolastica per il biennio 2017/2019 agli inizi del mese di agosto con la procedura in corso di espletamento. Successivamente, in data 21.9.2017, l’ANAC ha trasmesso alcuni rilievi e suggerimenti su determinate previsioni del disciplinare di gara e del capitolato prestazionale. In queste condizioni l’Amministrazione Comunale sta valutando come recepire le suddette osservazioni, anche eventualmente ritirando la gara in corso. Nel contempo si dovrà procedere eventualmente alla individuazione di una soluzione che assicuri medio tempore lo svolgimento del predetto servizio. Su proposta dei Dirigenti nel più breve tempo possibile si procederà alla adozione di una soluzione definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*